FP-partecipa-logo-grigio

Partecipa al futuro

Percorso partecipativo 2021

FP2_icon_forward_DOWN

Firenze Prossima | Partecipa al futuro è il percorso partecipativo 2021 di accompagnamento alla formazione degli strumenti urbanistici del Comune di Firenze: il Piano Strutturale (PS) e il Piano Operativo Comunale (POC).

Un percorso a più livelli, composto da incontri digitali e fisici, attraverso il quale dialogare con cittadini singoli ed organizzati, categorie economiche e professionali per condividere con ciascuno la visione generale di sviluppo sociale, culturale ed economico della Città di Firenze.

Il Piano Strutturale (PS) è il documento di pianificazione che disegna il futuro di un territorio, definendo sia le traiettorie del suo sviluppo che le risorse da tutelare.
Ha un orizzonte temporale di 15-20 anni e stabilisce la strategia di gestione del territorio e degli insediamenti produttivi e abitativi, nel rispetto degli indirizzi di programmazione urbanistica di livello superiore (provinciale e regionale).

Il Piano Operativo (PO) è lo strumento con cui si mettono in campo concretamente le strategie contenute all’interno del Piano Strutturale.
Stabilisce nel dettaglio dove, come e quanto si può intervenire nella trasformazione, valorizzazione e tutela del territorio comunale, sia nelle aree costruite (centri abitati e aree produttive) sia nel territorio aperto (comprese le aree agricole).

Tappe

FP-sito-home-v.2-desktop
FP-sito-home-v.2-mobile

Le tappe del percorso corrispondono ad appuntamenti dedicati a diversi tipi di interlocutori. Le iniziative in grigio sono dedicate a categorie specifiche della partecipazione istituzionale ed avvengono su invito, quelle in giallo sono pubbliche ed è possibile parteciparvi iscrivendosi agli eventi del CALENDARIO o cliccando sul bottone PARTECIPA.

Calendario

Febbraio, 2021

News

Domande Frequenti

Perché i temi della pianificazione urbanistica incidono sulla qualità della vita quotidiana di tutti coloro che vivono e utilizzano la città e perché è importante collaborare per trovare soluzioni efficaci ai problemi complessi che l’emergenza sanitaria ha determinato.
Questo vale sia per i cosiddetti “portatori di interesse” – cioè le persone che rappresentano le attività economiche, sociali, culturali, ambientali della città – sia per i cittadini che ne hanno a cuore il futuro e vogliono incidere sulle sue trasformazioni.

Oggetto del percorso è la pianificazione urbanistica della città futura, nella sua visione strategica (PS) e negli aspetti più specifici di regolazione (POC). Il confronto sarà utile ad immaginare uno scenario auspicabile di come dovrà essere la Firenze che lavora, che si muove, che si abita, che vive, che si rigenera. Attraverso domande specifiche si andranno ad indagare i temi della competitività, dell’impresa, delle competenze, della casa, della mobilità, della cultura, del welfare, dei diritti e dei beni comuni e il modo in cui la città potrà accogliere e favorire le trasformazioni desiderate, anche alla luce dei grandi cambiamenti che la pandemia ha imposto.

Il percorso partecipativo è composto di varie fasi e le principali attività di coinvolgimento della cittadinanza si terranno nei mesi di aprile, maggio e giugno 2021, attraverso le Settimane della Partecipazione.
Ogni settimana
, a partire da aprile, in ogni quartiere ci sarà:
–un Point Lab, una postazione mobile dove poter ricevere informazioni e lavorare sulle mappe interattive per segnalazioni specifiche sul territorio;
–un incontro pubblico sui temi del Piano Strutturale e del Piano Operativo (il percorso partecipativo Firenze Prossima);
–due passeggiate di quartiere e un laboratorio sul Piano del Verde (il percorso partecipativo di Firenze Respira).

Scopri
tutti gli appuntamenti nella pagina
Partecipa/Percorso.
Iscriviti alle iniziative direttamente sul Calendario.

–Visita la sezione I Piani, ci sono delle spiegazioni semplificate degli strumenti urbanistici. 
–E’ disponibile un Glossario (
link) dove sono riportati i significati dei principali termini tecnici e degli strumenti cui si fa riferimento (piani, regolamenti etc.), oltre una lista di link utili.
–Prima degli incontri, consulta la sezione Materiali  dove troverai delle schede informative di approfondimento sui temi proposti.

Tutto quanto discusso dai partecipanti durante gli eventi e le occasioni di partecipazione viene sintetizzato dai facilitatori nei Report che troverai nella sezione Materiali, integrati con le indicazioni raccolte attraverso la mappa interattiva, in un rapporto finale che a fine giugno viene consegnato all’Amministrazione.

Le indicazioni e richieste che emergono vengono analizzate dal punto di vista tecnico –
sono pertinenti? sono coerenti con la normativa? – e dal punto di vista politico – Sono in linea con gli obiettivi del Comune?

Durante l’evento finale di restituzione l’Amministrazione rende noto quali sono i risultati del percorso partecipativo, cosa è stato accolto e cosa no, illustrando le motivazioni. 

La Legge Regionale 65/2014 “Norme per il Governo del Territorio”, che regola la pianificazione urbanistica, definisce anche le modalità e le garanzie della partecipazione dei cittadini, indicando ai Comuni l’obbligo di nominare la figura del Garante dell’informazione e della partecipazione.
Il Comune di Firenze ha nominato come Garante la dott.ssa Eleonora Cisternino che monitora costantemente le attività messe in campo ed è a disposizione per rispondere a dubbi e chiarimenti
all’indirizzo email: .
Il percorso partecipativo è stato progettato in coerenza con quanto indicato da questa Legge e dalle Linee guida regionali sui livelli partecipativi contenute nel regolamento 4/R/2017. 

Segui i canali social del progetto (clicca sulle icone social per trovarci); torna a visitare questo spazio web; iscriviti alla newsletter del Comune di Firenze a questo link.

Scrivi all’indirizzo di progetto info@firenzeprossima.it oppure contatta la Garante della Comunicazione e della Partecipazione a questo indirizzo: 

Seguici

FP_icon_seguici
Resta sempre aggiornata/o seguendo i canali social di Firenze Prossima. Su Facebook, Instagram e Twitter.
FP_icon_seguici_bg_small